Luminor 1950 Regatta 3 Days Chrono Flyback Automatic Titanio - 47mm

PAM00526

Spotlight

Informazioni tecniche

Movimento Meccanico a carica manuale, calibro Panerai P.9100/R, interamente realizzato da Panerai, 13¾ linee, spessore 9,55 mm, 37 rubini, bilanciere in Glucydur ®, 28.800 alternanze/ora. Dispositivo antiurto Incabloc®. Riserva di carica di 3 giorni, due bariletti. 328 componenti.

Funzioni Ore, minuti, piccoli secondi, cronografo flyback, regatta countdown, azzeramento secondi

Cassa Diametro 47 mm, titanio satinato

Lunetta Titanio lucido

Fondo Vetro in zaffiro trasparente

Dispositivo proteggi-corona (protetto da trademark) In titanio satinato

Quadrante Nero con numeri arabi e indici luminescenti. Contaore alle ore 3, secondi alle ore 9, lancetta dei secondi cronografici e lancetta dei minuti al centro.

Impermeabilità 10 bar (~100 metri)

Cinturino Gomma, Nero, 26/22 MM Standard

* I marchi Velcro® e Coramid® non sono di proprietà di Officine Panerai.

* I marchi Velcro® e Coramid® non sono di proprietà di Officine Panerai.

Materiali

Titanio

Leggero, resistente e ipoallergenico: le notevoli qualità fisiche, meccaniche e di resistenza alla corrosione del titanio lo hanno reso uno dei metalli più apprezzati dell’alta orologeria, nonché un materiale di elezione per l'industria militare, aeronautica e aerospaziale. Dal punto di vista ingegneristico, la sua leggerezza lo rende un materiale straordinario: ha la stessa resistenza dell'acciaio ma è più leggero del 40%.

Il titanio resiste all’azione corrosiva dell'acqua salata o dell'ambiente marino e vanta un'eccezionale resistenza a una vasta gamma di acidi, alcali, acque naturali e prodotti chimici industriali. Anche se si tratta del nono elemento più abbondante in natura e, dopo l'alluminio e il ferro, del terzo metallo più comunemente utilizzato per le applicazioni meccaniche, il titanio si trova solo in forma di ossido: da ciò derivano la difficoltà lavorare la materia prima ma anche il suo prestigio.

Officine Panerai utilizza due diversi tipi di titanio per varie tipologie di componenti: Grado 2 e Grado 5:

• Grado 2: è il titanio con un elevato contenuto di ossigeno e una maggiore resistenza rispetto al Grado 1. È molto utilizzato e offre il miglior compromesso di robustezza, resistenza alla corrosione, saldabilità e formabilità.

• Grado 5 (Ti 6Al-4V): questa lega può essere lucidata e non solo pulita. Ha un elevato carico di rottura ma una duttilità relativamente bassa. 

La lavorazione del titanio è un'operazione molto delicata a causa della sensibilità all'ossidazione di questo materiale. Qualora si verifichi questo fenomeno, sarà necessario ricominciare il processo di lavorazione.

Assistenza

Gli orologi Panerai sono costruiti secondo standard di elevata qualità. Si ricorda che le parti meccaniche dell’orologio Panerai lavorano 24 ore su 24 durante l’uso, e di conseguenza per assicurare il buon funzionamento e la durata nel tempo del Suo orologio, si consiglia di sottoporlo a revisioni periodiche.

IMPERMEABILITÀ 

Far verificare periodicamente l’impermeabilità del proprio orologio da un Centro Assistenza Autorizzato Panerai e rinnovarla ogni due anni con una manutenzione periodica o, in ogni caso, tutte le volte che l’orologio dovesse essere aperto. Il rinnovo ell’impermeabilità implica necessariamente la sostituzione delle guarnizioni, al fine di garantirne la massima impermeabilità e sicurezza. Nel caso in cui l’orologio fosse usato in attività sportive subacquee, si consiglia di farlo verificare ogni anno prima dell’inizio dell’attività subacquea.

IL MOVIMENTO

Far controllare periodicamente il movimento del proprio orologio da un Centro Assistenza Autorizzato Panerai, onde preservarne il perfetto funzionamento. Se l’orologio tendesse ad anticipare o a ritardare in modo significativo, potrebbe essere necessaria una regolazione del movimento. I movimenti sono concepiti in modo da mantenere inalterate le caratteristiche di marcia in condizioni di temperatura comprese tra –10°C e +60°C (14°F e 140°F). Al di sotto o al di sopra di questi valori, si possono riscontrare variazioni di marcia superiori a quelle riportate sulle specifiche tecniche. Inoltre il lubrificante contenuto nel movimento potrebbe deteriorarsi al variare delle temperature minime e massime con conseguente danno di alcuni componenti.

PULIZIA ESTERNA

Per conservarne le perfette condizioni esterne, si raccomanda di lavare il proprio orologio Panerai in acqua tiepida e sapone, utilizzando una spazzola morbida. Dopo tale operazione, così come dopo ogni bagno in mare o in piscina, risciacquare accuratamente l’orologio con acqua dolce. Si consiglia di pulire gli orologi Panerai con un panno morbido e asciutto.

IL CINTURINO 

I cinturini Panerai devono essere lavati con acqua tiepida e lasciati asciugare. È importante non farli asciugare su una superficie calda o esporli direttamente ai raggi solari, perché la rapida evaporazione dell'acqua ne danneggerebbe la forma e la qualità. Dopo ogni bagno in mare o in piscina, occorre risciacquare accuratamente il cinturino con acqua dolce. Il cinturino in pelle utilizza una pelle non trattata chimicamente, che gli conferisce un tocco molto morbido e naturale. In virtù delle sue caratteristiche tende col passare del tempo a variare leggermente nel colore, mantenendo intatta la sua bellezza. Per la sostituzione del cinturino e della fibbia, si consiglia di recarsi presso un Distributore Autorizzato o un Centro Assistenza Panerai. In questo modo si potranno evitare gli inconvenienti causati da una sostituzione impropria. Solo i Distributori Autorizzati o i Centri Assistenza Panerai garantiscono l'uso di cinturini Panerai autentici, appositamente studiati per adattarsi alle dimensioni della cassa e realizzati secondo i criteri qualitativi della marca. La pelle di alligatore utilizzata da Officine Panerai proviene da allevamenti situati in Louisiana – Stati Uniti. I fornitori di Officine Panerai si impegnano a offrire i più alti standard di responsabilità assicurando che tali allevamenti contribuiscano a una costante crescita degli alligatori allo stato brado, tutelando quindi questa specie in via di estinzione. Panerai non utilizza pelli provenienti da specie in pericolo o in via di estinzione che vivono allo stato brado.

Movimento

Calibro P.9100/R

Officine Panerai promuove da molti anni il Panerai Classic Yachts Challenge, il più importante circuito internazionale di regate per barche a vela classiche e d’epoca, cui ha dedicato una serie di orologi che sono diventati oggetto di culto tra i collezionisti. Per celebrare il proprio legame con il mondo della vela classica, Officine Panerai ha creato il calibro P.9100/R, il primo movimento Panerai con una funzione specificamente legata al mondo delle vele: il Regatta countdown, per il conto alla rovescia in vista della partenza della regata. Il calibro P.9100/R rappresenta un’evoluzione del calibro automatico con funzione cronografica P.9100. Con cronografo flyback a innesto verticale e ruota a colonne, il P.9100/R è uguale per architettura e diametro (13 ¾ linee) al P.9100 ma è di spessore maggiore (9,55 mm) e ha 26 componenti in più (328 in tutto) dovuti alla superiore complessità costruttiva conseguente all’aggiunta della funzione Regatta countdown. La misurazione del conto alla rovescia è visualizzata mediante due lancette centrali, ed è comandata da un pulsante posto a ore quattro. La lancetta dei minuti arretra di un minuto ad ogni scatto del pulsante, fino alla posizione desiderata in relazione alla durata del countdown: a questo punto basta premere il pulsante posto a ore dieci perché si attivi la funzione cronografica. Le lancette cominciano a muoversi, indicando minuti e secondi che mancano alla partenza e, quando il countdown è terminato, continuano a misurare i tempi, visualizzando così il tempo trascorso dal momento del via fino allo stop del cronografo. Il dispositivo che permette l’arretramento della lancetta dei minuti quando si attiva la funzione conto alla rovescia è regolato, al pari di tutto il meccanismo del cronografo, dalla ruota a colonne, le cui colonne però sono più alte rispetto a quelle del P.9100 proprio per riuscire a ingaggiare la leva correttrice che è in posizione più elevata, perché situata su una piastra aggiuntiva.

Esplora questo movimento