Caratteristiche

Interamente realizzato dalla Manifattura Panerai, il calibro P.3000 presenta le principali caratteristiche dei movimenti Panerai sia in termini di struttura sia in termini di robustezza, precisione e riserva di carica. Il calibro, di dimensioni notevoli, ha un diametro di 16½ linee, mutuato dai movimenti inseriti nei primi modelli Panerai. La struttura, immediatamente riconoscibile, è simile a quella dei movimenti con platina a tre quarti: un ponte largo, affiancato a uno più piccolo, copre la maggior parte delle parti meccaniche ed è fissato alla platina di fondo tramite una serie di viti particolarmente spesse, dando così vita a una struttura particolarmente rigida. Il movimento presenta 21 rubini ed è caratterizzato da due bariletti collegati in serie. Questo tipo di struttura consente l'utilizzo di molle lunghe e sottili, che garantiscono a loro volta una trasmissione più costante di energia per archi di tempo più lunghi, con una riserva di carica di 3 giorni. Il bilanciere, che si contraddistingue per le sue generose dimensioni (13,2 mm), è ad inerzia variabile, con 4 viti di regolazione esterne che consentono di intervenire sul bilanciere senza rimuovere l'intero assemblaggio. Sorretto da un ponte a doppia base d’appoggio – un ancoraggio molto più sicuro e stabile rispetto al ponte unico a sbalzo – il bilanciere lavora alla frequenza di 3 Hz, pari a 21.600 alternanze orarie, è dotato di dispositivo antiurto Incabloc® e oscilla con una spirale libera, ovvero priva di racchetta di regolazione. Con i ponti satinati e rifiniti ad anglage – cioè con gli angoli smussati e lucidati – il calibro P.3000 presenta anche il dispositivo che sovrintende alla regolazione rapida dell’ora: una ruota a stella con 12 denti e una piccola frizione a molla permettono di muovere la lancetta delle ore a scatti di un’ora per volta, senza interferire con l’avanzare della lancetta dei minuti e con la marcia dell’orologio.

Adottano questo movimento